Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

“Fasciato d’oro e di rosso, alla banda d’azzurro, attraversante, caricata dal leone leopardito d’argento, lampassato di rosso.”

D.P.R. 10 gennaio 1984


Novate Milanese

“Troncato, nel primo d’azzurro alla fiamma di tre punte d’oro; nel secondo d’argento, a due fasce ondate di verde”.

D.R. 10 giugno 1929


Nove

“D’azzurro, alla lettera N maiuscola, accompagnata da quattro stelle (8), poste nei cantoni dello scudo, il tutto d’oro. Ornamenti esteriori da Comune”. )


Novedrate

Proposta di stemma provvisorio utilizzando gli elementi principali dei cinque comuni.


Novella

“Inquartato: d’oro il primo e il quarto, di nero il 2° e il 3°”

D.P.R. 17 settembre 2001


Novellara


Novello


Noventa di Piave

“D’argento alla fascia di verde carica di un edificio d’argento costituito da un corpo centrale, scalinato, esastilo, aperto di tre e finestrato di tre, con frontone sormontato da cinque statue, quattro laterali (2-2) ed una centrale, e da due corpi laterali finestrati su tre file di quattro, la fila centrale a finestre più alte; la fascia accompagnata in capo da una ruota di rosso, dentata a coda di rondine, e in punta da un fiume fluttuoso al naturale. Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. 2 settembre 1959


Noventa Padovana


Noventa Vicentina

“Fasciato di nove pezzi d’oro, di verde, d’aranciato, d’azzurro, di rosso, d’argento, di porpora, di nero e di carnagione”.

Tratto da “Stemmario della Regione Emilia-Romagna”.


Novi di Modena