Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

“D’azzurro, al monte all’italiana di sei colli, fondato in punta, cimato dalla croce latina, sostenuta da due topi controsalienti, il tutto d’oro. Ornamenti esteriori da Città.”


Montopoli in Val d’Arno


Montorfano

“Di azzurro, ai tre colli all’italiana, di verde, uniti, fondati sulla campagna diminuita, di rosso, il colle centrale più alto, i tre colli cimati ognuno dalla spiga di grano, d’oro, la centrale posta in palo, le laterali curvate verso i fianchi. Ornamenti esteriori da Comune”.


Montorio al Vomano

Stemma a forma di scudo, sormontato da corona marchesale e contornato da un ramo di quercia ed uno di ulivo. All’interno dello scudo sono raffigurati tre colli ed una stella, a loro volta contornati da un fregio in stile barocco


Montorio nei Frentani

D.P.R. 8 aprile 1999


Montorio Romano

Di azzurro, alle tre montagne dal profilo conico, d’oro, fondate in punta, la montagna centrale più alta e più larga con i declivi intieramente visibili e cimata dalla croce latina, dello stesso, le montagne laterali con i declivi in banda e in sbarra parzialmente celati dalla montagna centrale. Ornamenti esteriori da Città”.<br><br>

DPR 30 novembre 2015


Montoro

“D’argento al castello di rosso, merlato alla guelfa, murato di nero, sostenente un orso levato dello stesso e fondato su di una montagna di verde”

D.P.R. 13 novembre 1973


Montorso Vicentino

Sette colli in campo azzurro, con stella sormontante il colle più alto, e con rami di quercia e di ulivo. Il tutto sormontato da elmo con pennacchi.

Dallo statuto comunale


Montottone

“Di rosso a una fascia cordata di argento, accompagnata da quattro stelle a otto raggi di oro, tre in capo e una in punta”.


Montouliers

“Fasciato di rosso e di argento”


Montoulieu