Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

“D’argento alla torre di rosso, murata di nero, aperta e finestrata del campo, merlata di quattro pezzi alla guelfa, fondata su terreno erboso”.


Gioiosa Jonica

Un’aquila a due teste in posizione verticale sul dorso della quale è iscritto “Universitas Jojusae”, sormontata da una corona raffigurante un castello con cinque torri merlate, il tutto di colore oro.

Dallo Statuto comunale


Gioiosa Marea

“D’azzurro alla rovere sradicata d’oro con sei rami decussati e sfogliati dello stesso, con sovrastante corona argentata merlata, richiamante una torre.”


Giove

“D’azzurro, alla figura di carnagione di San Tommaso Apostolo, vestito da tunica verde e di mantello bianco, nimbato d’oro, tenente con la destra a metà alzata una corona d’oro all’antica e con la sinistra abbassato un compasso”


Giovinazzo

“Troncato semipartito: nel 1° di bianco, il pellicano al naturale con la sua pietà; nel 2° partito di verde e di rosso”


Giovo

“Semipartito troncato: il PRIMO, di rosso, al sole d’oro; il SECONDO, di cielo, alla tartana con le vele di verde e lo scafo di rosso, navigante sul mare di azzurro, mareggiato di argento; il TERZO, di verde, alle undici spighe di grano d’oro, impugnate, legate di rosso. Ornamenti esteriori da Comune”.


Girasole

“Tre torri sorvolate da un falco”


Girifalco


Gissi


Giuggianello

“D’azzurro alla figura di donna vestita d’azzurro e di giallo, il volto, le braccia ed i piedi di carnagione, dormente sdraiata verso la sinistra dello scudo, colla testa appoggiata sul braccio destro sopra un prato verdeggiante, fiorito di gigli da giardino, in riva ad un fiume d’argento ondato di verde scorrente dalla punta dello scudo”.

R.D. 26 luglio 1876


Giugliano in Campania