Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

“D’azzurro al ramo d’ulivo al naturale, accostato da due stelle d’oro a sei punte, con due monti di verde fondati in punta.Ornamenti esteriori da Comune”.


Costa Serina

“D’oro, alla fascia di azzurro, accostata in capo da tre stelle dello stesso ordinate in fascia (6)ed in punta da un monte di tre cime, la centrale più elevata, al naturale. Ornamenti steriori da Comune”.

D.P.R. 8 ottobre 1976 – trascritto nei registri dell’Ufficio Araldico il 22 novembre 1976,, Reg. anno 1976 pag. n. 67.


Costa Valle Imagna


Costa Vescovato


Costa Volpino

“Fasciato di quattro pezzi d’azzurro e d’argento, a due bisce affrontate in palo al naturale attraversanti ”


Costabissara


Costacciaro


Costanzana

“Partito: nel PRIMO di azzurro alla torre d’argento sormontata da merli alla ghibellina, con mattonata di nero e chiusa di nero. Nel SECONDO d’oro all’ulivo sradicato dai frutti neri. Il tutto sormontato da una fascia rosso-argento”


Costarainera

“D’azzurro ad un fascio littorio, ad una alabarda e ad una asta d’oro, posti a ventaglio; il fascio e l’alabarda hanno lame d’argento; in cuore uno scudetto ovale d’argento caricato delle lettere S.P.Q.R. in caratteri romani di nero. Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. 3 giugno 1982


Costermano

“D’argento a cinque bande d’azzurro”.

D.P.R. n. 592 del 10 febbraio 1977


Costigliole d’Asti