Armoriale dei comuni per stato


Cerreto d’Esi

“Campo di cielo, all’albero di cerro, di verde, fustato al naturale, sostenuto da due orsi d’argento affrontati, il tutto nodrito e posto sul ponte a schiena d’asino d’argento, di tre archi, murato di nero e movente dai fianchi dello scudo sulla riviera fluttuosa d’azzurro. Sotto lo scudo su lista bifida e svolazzante d’argento, il motto: “ARMA CERRETI PACIS ET AMICA QVIETI” in caratteri maiuscoli lapidari romani di nero. Ornamenti esteriori da Comune”.

Nostro blasone


Cerreto di Spoleto


Cerreto Grue

”D’oro, al cerro sradicato al naturale. Ornamenti esteriori da Comune”


Cerreto Guidi


Cerreto Langhe


Cerreto Laziale


Cerreto Sannita

“D’azzurro ad un bastione sormontato da un castello addestrato da una pianta di cerro nodrita da un terrapieno, il tutto al naturale”


Cerrina Monferrato

“D’argento a due spade poste in croce di Sant’Andrea, sopracaricate da un leone di rosso, coronato d’oro. Ornamenti esteriori da Comune”.


Cerrione

“Di verde, ad un fiume d’azzurro ondato d’argento; sul tutto un albero di cerro d’oro sradicato. Ornamenti esteriori di Comune”.


Cerro al Lambro