Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

Castelletto Stura

Sfondo azzurro con croce d’oro, il tutto attraversato da una scala d’argento posta in sbarra, ai piedi della quale sta un leone d’oro in atto di salirla. Ornamenti esteriori da Comune.

 

Tratto dal sito “www.comune.castelletto-uzzone.cn.it”


Castelletto Uzzone


Castelli

D.P.C.M. 27 giugno 1962


Castelli Calepio

“D’azzurro alla chiesa fiancheggiata da una torre aperta e finestrata di nero, sormontata da un gallo dello stesso, crestato e bargigliato di rosso, posta su campagna di verde.”


Castellina in Chianti

“Troncato nel primo di azzurro a tre stelle (6) d’oro, male ordinate e nel secondo d’oro a sei palle di rosso 3, 2, 1. Ornamenti esterni da comune.”


Castellina Marittima

Il nuovo nome è entrato in vigore dal 30 gennaio 2015


Castellinaldo d’Alba


Castellino del Biferno


Castellino Tanaro

“Di azzurro, al torrione di argento, murato di nero, fondato in punta, merlato alla guelfa di quattro, aperto del campo, finestrato del campo con cinque feritoie tonde, due poste in fascia sotto la merlatura, tre male ordinate sotto il cordolo, esso torrione sormontato dal drago di due zampe, volante di verde allumato di rosso, vomitante fiamme dello stesso, con la coda recisa, sanguinosa di rosso, la punta staccata della coda, ugualmente recisa e sanguinosa. Sotto lo scudo su lista bifida e svolazzante di azzurro, il motto, in lettere maiuscole lapidarie di argento NIL RESEDIT VENENO. Ornamenti esteriori da Comune”.


Castelliri