Rovigo


Provincia

Rovigo

Informazioni
  • numero comuni: 50
  • numero abitanti: 247884
  • densità provincia: 0.00
Storia della Provincia e dello Stemma

La provincia di Rovigo confina con le province venete di Verona, di Padova e di Venezia; con la provincia lombarda di Mantova e con la provincia emiliano-romagnola di Ferrara. Inoltre è bagnata dal Mar Adriatico.

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Pasquale Fiumanò

Fonte: Emilio Flammia

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini




Profilo araldico


«Inquartato. Nel I e nel IV partito d’oro e d’azzurro all’aquila bicipite — col volo abbassato — partita di nero (sull’oro) e d’argento (sull’azzurro), coronata d’oro, rostrata e membrata pure d’oro, linguata di rosso ed armata di nero sull’oro e di rosso sull’azzurro. Nel II e nel III di verde al castello d’oro, non merlato e leggermente rastremato in alto, murato di nero ed aperto d’uno, pure di nero; il castello è cimato dal leone di San Marco passante, alato e nimbato e col libro aperto, il tutto d’oro; il libro reca, in caratteri romani maiuscoli di nero, le iscrizioni PAX TIBI MARCE sulla pagina di destra, in quattro righe, ed EVANGELISTA MEVS sulla pagina di sinistra, pure in quattro righe».

Colori dello scudo:
azzurro, oro, verde
Partizioni:
inquartato

Gonfalone ridisegnato


Disegnato da: Pasquale Fiumanò

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


Drappo di azzurro alla fascia di verde…”

Gonfalone ridisegnato da Pasquale Fiumanò

Colori del gonfalone: azzurro, verde
Partizioni del gonfalone: interzato in fascia
Profilo Araldico

“Drappo inquartato: Nel I e nel IV partito d’oro e d’azzurro all’aquila bicipite — col volo abbassato — partita di nero (sull’oro) e d’argento (sull’azzurro), coronata d’oro, rostrata e membrata pure d’oro, linguata di rosso ed armata di nero sull’oro e di rosso sull’azzurro. Nel II e nel III di verde al castello d’oro, non merlato e leggermente rastremato in alto, murato di nero ed aperto d’uno, pure di nero; il castello è cimato dal leone di San Marco passante, alato e nimbato e col libro aperto, il tutto d’oro; il libro reca, in caratteri romani maiuscoli di nero, le iscrizioni PAX TIBI MARCE sulla pagina di destra, in quattro righe, ed EVANGELISTA MEVS sulla pagina di sinistra, pure in quattro righe»

bandiera ridisegnata

Disegnato da: Bruno Fracasso

bandiera Ufficiale
no bandiera
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Regio Decreto (RD) di concessione – 20/07/1934