Genova


Città Metropolitana

Genova

Informazioni
  • numero comuni: 67
  • numero abitanti: 882718
  • densità provincia: 480.14
Storia della Provincia e dello Stemma

La provincia di Genova confina con le province liguri della Spezia e di Savona; con le provincia piemontese di Alessandria e con le province emiliano-romagnole di Piacenza e di Parma. Inoltre è bagnata dal Mar Ligure.

Si ringrazia Davide Costa per la precisa segnalazione.

Stemma Ridisegnato


Fonte: Provincia di Genova

Fonte: Patrizia Capecchi – Azienda Litografica Genovese

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini





Profilo araldico


“La Provincia di Genova ha diritto d’innalzare lo stemma, che è di argento, alla croce di rosso cimato alla corona propria delle Province e sostenuto da due grifoni al naturale affrontati, appoggiati su due volute d’oro, divergenti in fascia dalla punta dello scudo, con una lista d’azzurro svolazzante in fascia sotto la punta stessa, e la scritte dal motto “Libertas” in lettere maiuscole romane in nero”.

Colori dello scudo:
argento, rosso
Oggetti dello stemma:
grifone, lista, punta, scudo, voluta
Pezze onorevoli dello scudo:
croce
Attributi araldici:
affrontato, appoggiato, divergente in fascia, sostenuto
Profilo Araldico

“Drappo rettangolare di stoffa color rosso, terminante nella parte inferiore a tre bandoni a forma di vajo irregolare, il centrale più lungo riccamente ornato con ricami d’oro e caricato con un rettangolo di stoffa bianca, con al centro lo stemma della Provincia. …() ” .

Gonfalone ridisegnato

Disegnato da: Pasquale Fiumanò

Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini




Colori del gonfalone: bianco, rosso
Partizioni del gonfalone: bordato
Profilo Araldico

“Drappo di bianco alla croce di rosso…”.
Si tratta della tradizionale croce di San Giorgio.

bandiera ridisegnata

Disegnato da: Bruno Fracasso

bandiera Ufficiale
no bandiera
Altre Immagini


Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Regie Lettere Patenti (RRLLPP) – 02/05/1872
    • Regio Decreto (RD) di concessione – 31/01/1929
    • Regio Decreto (RD) di concessione – 06/03/1872