Zappa

rara in araldica, simboleggia l’agricoltura e l’investigazione.

Zar (e Czar)

termine che in Russia si dava all’ “Imperatore di tutte le Russie” e in Bulgaria al re di quel Regno. Dal russo “Tzar” che è dal latino Caesar (‘Cesare’). Femminile Zarina, mentre il principe ereditario era lo Zarevic (dal russo “tzarevic” ‘figlio del re’).

Zodiaco

banda o sbarra, raramente fascia, caricata con le figure dello Zodiaco.

Zolla

piccolo terrazzo che occupa soltanto la parte bassa dello scudo (o del campo) presso la punta. Può essere erbosa (di verde).

Zucca

in uso per lo più come arma parlante, dato l’uso antico di conservare il sale nelle zucche è passata ad indicare la “contenenza di cosa sapida” (da cui anche l’espressione “avere sale in zucca”) se galleggiante è l’emblema della capacità di stare a galla, ad auspicio ed avvertimento che il possessore dello stemma non andrà mai “in fondo” alla scala sociale.

Zucchero

molto raro in Araldica, si rappresenta come il sale compattato in pani a forma di cono. Vedi Banco di Sale.

Torna su