Vibo Valentia


Città di Vibo Valentia – (VV)

Informazioni

  • Codice Catastale: F537
  • Codice Istat:
  • CAP: 89900
  • Numero abitanti: 33853
  • Nome abitanti: vibonesi
  • Altitudine: 476
  • Superficie: 476
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Fondata come colonia locrese ( col nome di Hipponion ) sul luogo di un preesistente centro italico, raggiunse nel secolo V a.C. una notevole potenza, riuscendo a sconfiggere nel 442 a. C. la stessa Locri ; fu in seguito vinta e distrutta da Dionisio il Vecchio di Siracusa. Ricostruita nel 379 a.C. dai Cartaginesi, passò sotto l’influenza dei Greci prima e dei Bruzi poi, finché nel 192 a.C. divenne colonia romana. Fu poi roccaforte bizantina ; devastata dagli Arabi nel corso dei secc. IX e X, fu completamente ricostruita nel 1235 dagli Svevi, con il nome di Monteleone.

Tratto dal sito www.calabriaonline.com

Statuto comunale

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini



Profilo araldico


“Partito d’oro e di rosso e al terzo superiore spaccato di azzurro; Nel PRIMO a tre monti di verde, sul medio (quello centrale) più alto un leone rampante lampassato di rosso, di cui una metà di azzurro nel campo d’oro, e l’altra dello stesso nel campo di azzurro; Nel SECONDO ha due corna di amaltea (cornucopie) d’oro colme di frutta dello stesso e un’asta d’argento sostenente sull’estremità una civetta nel campo di azzurro. Scudo timbrato da corona ducale, con la dicitura in basso S.P.Q.V.”

Colori dello scudo:
azzurro, oro, rosso
Partizioni:
capo, semitroncato partito

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo troncato di azzurro e di rosso…”

Colori del gonfalone: azzurro, rosso
Partizioni del gonfalone: troncato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • di concessione

      Titolo spettante di diritto in quanto Capoluogo di Provincia.