Sotteville-lès-Rouen


Comune di Sotteville-lès-Rouen – ()

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Sotteville-lès-Rouen è un centro industriale del Dipartimento della Seine-Maritime, nell’Alta Normandia, poco lontano dal capoluogo Rouen, dal quale prende il determinante toponomastico (anche se, correntemente, si indica come Sotteville). All’origine probabilmente era un fondo rurale (“villa”) di un personaggio scandivano noto come Soto o Soti, da cui “villa di Soto”.

Nodo ferroviario di una certa importanza ha adottato tra i suoi simboli araldici una locomotiva del modello Buddicom (dal nome dei un’importante fabbrica) d’oro, alludente assieme all’arnia dello stesso “metallo” all’operosità dei cittadini e all’insieme degli opifici industriali.

Blason : « Tranché au premier d’azur à la ruche d’or accompagnée de sept abeilles du même en orle, au seconde de sinople à la locomotive Buddicom d’or; à la cotice d’or chargée d’une autre cotice de gueules brochant sur la partition ; le tout sommé d’un chef de gueules chargé d’un léopard d’or armé et lampassé d’azur »

(Trinciato, al primo d’azzurro all’arnia d’oro accompagnata da sette api dello stesso in orlo; al secondo di verde alla locomotiva Buddicom d’oro; alla cotissa d’oro sovraccaricata da un cotissa di rosso passante sulla linea di partizione; al capo di rosso caricato d’un leopardo d’oro armato e lampassato d’azzurro).

Si indica come “cotissa” la “pezza araldica” in forma di striscia inclinata di colore rosso che divide in due parti la parte inferiore dello scudo. Il leone passante d’oro (tecnicamente un “leopardo”), posto nel “capo” dello scudo, è uno dei due che compaiono sul tradizionale emblema araldico della Normandia, si dice “armato e lampassato” d’azzurro perché ha le unghie (armi) e la lingua di questo smalto differente dal resto del corpo.

 

Nota di Massimo Ghirardi

Si ringrazia Patrick Dubuis per la gentile collaborazione.

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Trinciato, al primo d’azzurro all’arnia d’oro accompagnata da sette api dello stesso in orlo; al secondo di verde alla locomotiva Buddicom d’oro; alla cotissa d’oro sovraccaricata da un cotissa di rosso passante sulla linea di partizione; al capo di rosso caricato d’un leopardo d’oro armato e lampassato d’azzurro”.

Colori dello scudo:
azzurro, rosso, verde
Partizioni:
capo, trinciato
Oggetti dello stemma:
ape, arnia, leopardo, locomotiva
Pezze onorevoli dello scudo:
cotissa, linea di partizione
Attributi araldici:
accompagnato, armato, caricato, in orlo, lampassato, passante, sovraccaricato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,