Città di Siracusa (SR)

Informazioni

  • Codice Catastale: I754
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 123850
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Profilo Araldico

“Di verde all’aquila al naturale, al volo abbassato e con l’ala sinistra chiusa, cimata di corona regia, caricata nel petto di un castello d’oro, torricellato, afferrante con gli artigli d’oro i fulmini di Giove dello stesso. Sotto lo scudo una
lista d’azzurro con la scritta “S.P.Q.S.”.

Stemma ridisegnato

Reperito da: Luigi Ferrara

Fonte: Massimo Ghirardi

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Note Stemma

Lo stemma attuale della città risale alla prima metà del XVII secolo e si blasona: “Di verde all’aquila al naturale, al volo abbassato e con l’ala sinistra chiusa, cimata di corona regia, caricata nel petto di un castello d’oro, torricellato, afferrante con gli artigli d’oro i fulmini di Giove dello stesso. Sotto lo scudo una lista d’azzurro con la scritta S.P.Q.S.”

L’aquila è un animale sacro a Giove (come testimoniano i fulmini del dio che tiene tra gli artigli) ed è considerata la regina degli uccelli, in questo contesto personifica la città e ne simboleggia la nobiltà, la forza e la potenza militare. Abitualmente si rappresenta con una fortezza nel petto che rafforza l’identificazione tra l’aquila e la città, citata nelle cronache come “reina universal di Forza”, e che sarebbe il più antico simbolo della città.

La figurazione dell’aquila di Zeus/Giove, molto antica e di probabile origine greco-romana, è pressoché identica a quella che Napoleone adotterà come insegna principale dell’Impero Francese.

Abbastanza insolito il campo di smalto verde, che vorrebbe alludere alla prosperità, alla fertilità e alla vivacità della popolazione e della sua terra.

Si completa con l’acronimo SPQS che, analogamente a quello più conosciuto di Roma, sta a significare Senatus Populusque Syracusanum.

Note di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico

“Drappo di verde…”

Gonfalone ridisegnato da Pasquale Fiumanò

Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori del gonfalone: verde

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Capo del Governo (DCG) di riconoscimento – 08/12/1942























Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su