Santa Maria del Cedro


Comune di Santa Maria del Cedro – (CS)

Informazioni

  • Codice Catastale: I183
  • Codice Istat:
  • CAP: 87020
  • Numero abitanti: 4957
  • Nome abitanti: santamarioti
  • Altitudine: 106
  • Superficie: 106
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 100.0

Storia dello stemma e del comune

Il paese fu fondato nella seconda metà del ’600, in seguito all’abbandono forzato dell’abitato di Abatemarco, il Batum di Plinio, dovuto ad una disastrosa piena dell’omonimo fiume.

Successivamente divenne frazione di Grisolia, con il nome di Cipollina, fino al 1948, allorché ebbe riconosciuta l’autonomia amministrativa. Dal 1955 si chiamò Santa Maria e nel 1968 acquisì il nome attuale, dovuto alla fiorente coltivazione locale del cedro.

Fra i monumenti, della chiesa di San Michele (di origine medievale) rimangono resti architettonici riferibili ad un rifacimento del ’400 con tracce di affreschi posteriori.

Presso la località Abatemarco si trovano gli avanzi di un castello medievale costruito sui ruderi di un più antico edificio e nei dintorni si possono individuare le vestigia di insediamenti, sempre di epoca medievale.

Rinomata e redditizia è la coltivazione del cedro, oltre a quella di altre specie di frutta e dei cereali. Altra risorsa è rappresentata dal turismo.

Patrono:
San Michele Arcangelo (29 settembre)

Comuni confinanti:
Scalea, Orsomarso, Verbicaro, Grisolia.

Note di Luigi Prato

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


Vi sono raffigurati la Madonna, il frutto del cedro ed una colonna greca, con alla base il mare

Colori dello scudo:
campo di cielo

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo di azzurro…”

Colori del gonfalone: azzurro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,