San Costanzo


Comune di San Costanzo – (PU)

Informazioni

  • Codice Catastale: H809
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 4976
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Lo stemma attuale del Comune di San Costanzo evidenzia la posizione del capoluogo: che si presenta ancora con un nucleo storico cinto dalle mura erette dai Malatesta di Rimini, posto su di un colle di 150 metri, tra le valli del Metauro e del Cesano.

Prende nome dal santo vescovo Costanzo, e l’attuale emblema sostituisce uno precedente, che si rifaceva a sua volta dall’antico sigillo del Comune di MONTE SAN COSTANZO, avente come simbolo principale proprio la figura del santo tenente con la mano sinistra un colle di tre cime.

La circoscrizione attuale comprende anche il territorio dell’antica “terra” di CERASA che aveva un proprio emblema, con un albero di ciliegie posto su di un colle araldico analogo a quello di San Costanzo.

 

Note di Massimo Ghirardi e Paolo Vitali

Bibliografia:

AA.VV. DIZIONARIO DI TOPNOMASTICA. Storia e significato dei nomi geografici italiani. UTET, Torino 1197.

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Di azzurro, al monte all’italiana di tre colli, di verde, fondato sulla pianura diminuita, dello stesso, accompagnato in capo dalla campana, munita di due corone, di argento”.

Colori dello scudo:
azzurro
Oggetti dello stemma:
campana, colle, corona, monte all'italiana, pianura
Attributi araldici:
accompagnato in capo, diminuito, fondato, munito

Gonfalone ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


“Drappo di bianco…”

Colori del gonfalone: bianco

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 07/08/1992