Pieve Fissiraga


Comune di Pieve Fissiraga – (LO)

Informazioni

  • Codice Catastale: G096
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 1680
  • Nome abitanti: pievesi
  • Altitudine: 76
  • Superficie: 76
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 8.0

Storia dello stemma e del comune

La denominazione odierna deriva dalla località Fissiraga (oggi cascina Fissiraga).

Da qui assunse il proprio cognome una delle famiglie più illustri del Lodigiano: i Fissiraga.

Per questo toponimo lo storico Dante Olivieri propose di pensare a “flexurata”, studi più recenti propendono invece per ”Passeriaca praedia”.

Nasce il 1° Agosto 1879 con regio decreto 11 Maggio 1879, quando re Umberto I° di Savoia firma l’atto con il quale i comuni di Pezzolo de’ Codazzi, Triulzina e le frazioni di Andreola e Malguzzana sono soppressi ed uniti a quello di Orgnaga, che assume la denominazione di Pieve Fissiraga, ove è designata la sede municipale”.


Note inviate da Daroi Bruschi, Vicesindaco di Pieve Fissiraga

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Fonte: Comune di Pieve Fissiraga

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“D’azzurro, alla chiesa di rosso, aperta e finestrata di nero, fondata su una strada al naturale, su una campagna di verde”.

Colori dello scudo:
azzurro
Oggetti dello stemma:
campagna, chiesa, strada
Attributi araldici:
aperto, finestrato, fondato

Gonfalone ridisegnato


Disegnato da: Bruno Fracasso

Fonte: Comune di Pieve Fissiraga

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


“Drappo partito d’azzurro e di rosso riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dello stemma comunale con l’iscrizione centrata in argento : Comune di Pieve Fissiraga. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sara’ ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sara’ rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d’argento”.

Colori del gonfalone: azzurro, rosso
Partizioni del gonfalone: partito

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Regio Decreto (RD) di concessione – 27/05/1935
    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 16/12/1983