Pesaro


Città di Pesaro – (PU)

Informazioni

  • Codice Catastale: G479
  • Codice Istat:
  • CAP: 61100
  • Numero abitanti: 95011
  • Nome abitanti: pesaresi
  • Altitudine: 11
  • Superficie: 11
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Dal 1° luglio 2020 ha incorporato il Comune di Monteciccardo.

Lo stemma della città fa riferimento all’emblema della dinastia dei Della Rovere, successori dei Montefeltro nel Ducato di Urbino: il blasone ufficiale infatti descrive l’albero di rovere (una varietà di quercia) con i rami incrociantisi in decusse proprio dello stemma di famiglia. Il Comune, usualmente, ha adottato una elaborata veste grafica che riprende un’antica illustrazione dove non si distinguono dettagliatamente i rami dell’albero e sormontato da un curioso copricapo in forma di tiara di forma orientaleggiante.

Stemma Ridisegnato


Fonte: Fabio Comandini

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“D’azzurro alla rovere d’oro con i rami incrociantisi in decusse, attraversata nel tronco da due fedi di carnagione, manicate di rosso, disposte una sull’altra, e da un listello caricato del motto “Perpetua et firma fidelitas”; alla campagna inquartata di argento e di rosso”.

Colori dello scudo:
azzurro
Oggetti dello stemma:
campagna, fede, listello, motto, ramo, rovere, tronco
Attributi araldici:
attraversato, caricato, in decusse, incrociante in decusse, inquartato, manicato, posto uno sull'altro

Gonfalone ridisegnato


Disegnato da: Bruno Fracasso

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


“Drappo di bianco…”

Colori del gonfalone: bianco

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Concesso nel 1357 con “Costituzioni egidiane, Descriptio Marchiae Anconitanae”

    • Decreto del Capo del Governo (DCG) di riconoscimento – 20/12/1938