Perugia


Città di Perugia – (PG)

Informazioni

  • Codice Catastale: G478
  • Codice Istat:
  • CAP: 6100
  • Numero abitanti: 168169
  • Nome abitanti: perugini
  • Altitudine: 493
  • Superficie: 493
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

La denominazione etrusca di Perugia non è nota, quantunque, probabilmente, non dovrebbe essere stata troppo lontana dal nome latino, Perusia, come sembra indicare un gentilizio ex etnico etrusco attestato a Chiusi: Perstie. L’idea di un etr. Per(u)s- significante ‘passaggio’ (verso il territorio degli Umbri) potrebbe essere sostenuta dal recente riconoscimento di una radice verbale etr. per- ‘attraversare’, proprio nel testo del famoso “cippo di Perugia”, ampliata con un altrimenti noto suffisso -us- (>-s-), forse impiegato per intensificare il significato o aggiungervi un’idea di movimento (cfr. ar-us- ‘portar(si)’; ut-us- ‘condurre’ fel-us- ‘andare in vendita’; mler-us- ”).

La tradizione etrusca, trasmessaci da Servio nel suo commento all’Eneide, indicava il mitico fondatore di Perugia in Aulestes, padre o fratello di quell’Ocnus, preteso autore, a sua volta, delle fondazioni di Bologna e di Mantova. La figura di Ocno, collegata ad Auleste, può celare un nocciolo di verità nella vaga memoria dei nomi di personaggi che ebbero un ruolo importante nella grande colonizzazione etrusca della Valle Padana, cui dovettero certamente contribuire in modo diretto (anche se non esclusivo) i centri maggiori dell’Etruria settentrionale interna.

Tratto dal sito sui popoli antichi nella parte dedicata alla città di Perugia dove è possibile trovare altre informazioni

Stemma Ridisegnato


Reperito da: Davide Papalini

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Di rosso al grifone d’argento, coronato d’oro”.

Gonfalone ridisegnato


Disegnato da: Pasquale Fiumanò

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


“Il gonfalone è un drappo di colore rosso con ornamenti d’oro, che riproduce lo stemma descritto nel comma 3 con l’iscrizione centrata in oro “Comune di Perugia”. L’asta verticale è ricoperta di velluto rosso, con bullette dorate poste a spirale. Nella freccia è rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatte e nastri tricolori sono frangiati d’oro”.

Colori del gonfalone: rosso

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,