Paderno Ponchielli


Comune di Paderno Ponchielli – (CR)

Informazioni

  • Codice Catastale: G222
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 1499
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

L’antico centro di PADERNO, il cui nome deriva da ‘paternus’ (nel senso di “fondo agricolo ereditato dal padre’) nel 1862 assunse la rustica denominazione di PADERNO FASOLARO, che però mutò già nel 1878 in PADERNO CREMONESE. Nel 1928 venne unito il territorio dell’ex Comune di Ossolaro, perciò la denominazione divenne PADERNO-OSSOLARO, cambiata ancora e definitivamente nell’attuale PADERNO PONCHIELLI nel 1950 (D.P.R. 8 settembre 1950 n. 899).

Il musicista Amilcare Ponchielli è il figlio più illustre di Paderno, natovi il 31 agosto il 1834. Fu popolare quasi quanto Giuseppe Verdi. Lla sua opera più nota è “La Gioconda”, del 1880, con la celeberrima “Danza delle ore”.

Nota di Massimo Ghirardi

Bibliografia:

AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA Storia e significato dei nomi geografici italiani. UTET, Torino 1997 (prima edizione 1990).

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“Di rosso, al leone rampante d’oro con la testa di fronte, linguato e allumato di rosso. Sotto lo scudo, su lista bifida svolazzante di rosso il motto, in lettere maiuscole, di nero: AMILCAR PRAECLARUS FILIUS MEUS. Ornamenti esteriori da Comune”.

Colori dello scudo:
rosso

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo di giallo…”

Colori del gonfalone: giallo

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,