Nomi


Comune di Nomi – (TN)

Informazioni

  • Codice Catastale: F929
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 1317
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Nomi è un comune della Val Lagarina, sorge sulla sponda destra del fiume Adige e fu un feudo dei Castelbarco, conti di Nomio fino al 1499, poi dei Busio Castelletti fino al 1646, famiglia di origine milanese; durante la Guerra dei Contadini il 3 luglio del 1525 il conte Pietro Busio venne imprigionato nella torre del castello di Nomi, dove venne bruciato vivo. Dopo i Busio, il feudo venne assegnato ai baroni Fedrigazzi di Arco dai quali passò per via matrimoniale ai De Moll all’inizio del XIX secolo.

 

Nomi è uno dei sette comuni lagarini che facevano parte dell’antica istituzione amministrativa del Comun Comunale Lagarino che, dal 1500 al 1800, era una comunità amministrativa tra i diversi paesi confinanti della Valle.

 

Lo stemma si blasona: “di rosso al fiore d’argento gambuto, aperto di sei petali lanceolati, accompagnato da due foglie dello stesso frastagliate, nascenti dal piede del gambo”.

 

La simbologia riprende un motivo decorativo della tradizione montanara e assume valore beneaugurante nel senso di “floridezza” del territorio.

 

 

 

Nota di Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Fonte: Giovanni Giovinazzo

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Di rosso al fiore d’argento gambuto, aperto di sei petali lanceolati, accompagnato da due foglie dello stesso frastagliate, nascenti dal piede del gambo. Ornamenti esteriori da Comune”

Colori dello scudo:
rosso
Oggetti dello stemma:
fiore, foglia, gambo, petalo, piede
Attributi araldici:
accompagnato, aperto, frastagliato, lambuto, lanceolato, nascente

Gonfalone ridisegnato


Disegnato da: Bruno Fracasso

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


“Drappo di rosso al riquadro di bianco…”

Colori del gonfalone: bianco, rosso

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,