Nocera Superiore


Comune di Nocera Superiore – (SA)

Informazioni

  • Codice Catastale: F913
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 24255
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Nata dalla suddivisione di NOCERA del 1 gennaio 1851, che diede origine a NOCERA INFERIORE e NOCERA SUPERIORE, condivide con la prima un illustre passato.

Lo stemma del Comune di Nocera Superiore è stato regolarmente concesso dal Presidente della Repubblica Francesco Cossiga il 6 aprile 1987, contestualmente al titolo di “città” e descritto come segue: “d’azzurro, al noce sradicato, di verde, fruttato d’oro, accompagnato sui fianchi dalle parole URBS NUCERIA, in lettere maiuscole romane d’oro, poste verticalmente, la parola URBS in bordatura nel fianco destro e con la U iniziale all’insù, la parola NUCERIA in bordatura nel fianco sinistro e con la A finale all’insù. Ornamenti esteriori di città”.

[per informazioni vedi Nocera Inferiore (SA)]

Note di Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“D’azzurro, al noce sradicato, di verde, fruttato d’oro, accompagnato ai fianchi delle parole -urbs nuceria- in lettere maiuscole romane d’oro, poste verticalmente, la parola -urbs- in bordatura nel fianco destro con la -u- iniziale all’insù, la parola -nuceria- in bordatura nel fianco sinistro e con la -a- finale all’insù. Ornamenti esteriori di Città”

Colori dello scudo:
azzurro

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo partito di giallo e di verde riccamente ornato di ricami d’oro e caricato dello stemma comunale con la iscrizione centrata in oro: “Città di Nocera Superiore”. Le parti di metallo ed i cordoni sono dorati. L’asta verticale è ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette dorate poste a spirale. Nella freccia è rappresentato lo stemma della città e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d’oro”

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 23/01/1986