Nesso


Comune di Nesso – (CO)

Informazioni

  • Codice Catastale: F877
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 1273
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Lo stemma, concesso il 9 ottobre 2002, fu trovato dall’Ufficio Araldico di Genova nella poderosa raccolta seicentesca Bonacina conservata nell’Archivio Vallardi di Milano. Il significato delle figure araldiche presenti nell’emblema non è stato esplicato nella relazione araldica ed è da verificare la fondatezza della sua appartenenza a Nesso. L’ulivo di verde richiama alla mente la tradizionale lavorazione dell’olio, confermata anche dalla presenza nel territorio di frantoi. La collina, alla base dell’ulivo, rievoca le cime montuose che delimitano il territorio, il monte San Primo, il Palanzone e il monte Cippei. Le stelle di azzurro potrebbero avere diversi significati. Uno di questi alluderebbe ai torrenti Nosè e Tuf, che confluiscono in fondo al paese. Sarebbero anche il simbolo del borgo di Nesso e della sua fortificazione distrutta durante le guerre tra il Medeghino e gli Sforza. Gli smalti del fondo dello scudo, l’argento e l’oro, insoliti per un paese lacustre come Nesso, evocherebbero il colore delle rocce e la bellezza del paesaggio. In particolare potrebbero fare riferimento al pittoresco e impressionante orrido di Nesso, luogo che ha dato vita a molte leggende e ha ispirato storie romantiche.

 

 

Tratto dal volume di Carletto Genovese “Stemmi dei Comuni Comaschi” http://www.stemmiprovinciacomo.it

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Carletto Genovese

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Troncato d’argento e d’oro, all’ulivo di verde, fustato dello stesso, nodrito nella collinetta di verde, fondata in punta, esso ulivo attraversante e sormontato da tre stelle di otto raggi, male ordinate, di azzurro. Ornamenti esteriori da Comune”.

Colori dello scudo:
argento, oro
Partizioni:
troncato
Oggetti dello stemma:
collinetta, raggio, stella, ulivo
Attributi araldici:
attraversante, fondato in punta, fustato, male ordinato, nodrito, sormontato

Gonfalone ridisegnato


Reperito da: Luigi Ferrara

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


“Drappo troncato di giallo e di bianco…”

Colori del gonfalone: bianco, giallo
Partizioni del gonfalone: troncato
Profilo Araldico

“Drappo troncato di giallo e di bianco, caricato dello stemma comunale di cui al D.P.R. 9 ottobre 2002. Sopra la corona d’argento la scritta recante la denominazione del Comune. L’asta sarà ornata dalla cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali”.

bandiera ridisegnata

Reperito da: Giancarlo Scarpitta

Fonte: Dipartimento di Araldica Pubblica

bandiera Ufficiale
no bandiera
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 28/11/2018
    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 09/10/2002