Marzi


Comune di Marzi – (CS)

Informazioni

  • Codice Catastale: F001
  • Codice Istat:
  • CAP: 87050
  • Numero abitanti: 993
  • Nome abitanti: marzesi
  • Altitudine: 527
  • Superficie: 527
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 21.0

Storia dello stemma e del comune

Secondo il Padula, come i Marsi del Fucino in Abruzzo presero il nome dalla conca dove si accasarono, analogamente Marzi deve il proprio nome per il fatto di essere sorto in una fossa nella media valle del Savuto (L. Accattatis, op. cit., pag. 417). L’abitato fu edificato da profughi cosentini all’epoca dell’invasione saracena nel IX secolo. Fu casale di Rogliano, diviso in Soprani e Sottani, poi Comune autonomo, tranne che nel periodo 1928-1937 allorché venne aggregato a Rogliano.

La chiesa parrocchiale conserva elementi architettonici in tufo del XVIII secolo ed il pulpito ligneo del ’600 parzialmente conservato.

Patrono:
Santa Barbara (4 dicembre)

Comuni confinanti:
Santo Stefano di Rogliano, Rogliano, Parenti, Colosimi, Carpanzano, Belsito.

Note di Luigi Prato

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“D’argento, alla croce di rosso, accantonata nel Primo da un ramo di pianta sradicata di legumi di verde; ulivo al naturale, fruttato di tre d’oro; nel Secondo da un grappolo d’uva d’oro, pampinoso; nel Terzo da una nel Quarto da un ramo di mandorlo in sbarra fogliato e fiorito al naturale. Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. 24 maggio 1976 – Trascritto nel Registro Araldico dell’Archivio Centrale dello Stato il 23 agosto 1976

Colori dello scudo:
argento

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo drappo partito di bianco e di rosso riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dello stemma sopra descritto con l’iscrizione centrata in argento: Comune di Marzi. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo alternati con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del comune e sul gambo inciso il nome. Cravatte e nastri ricolorati dai colori nazionali frangiati d’argento”.

Colori del gonfalone: bianco, rosso
Partizioni del gonfalone: partito

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,