Larciano


Comune di Larciano – (PT)

no comune

Informazioni

  • Codice Catastale: E451
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 6392
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Il Comune è stato ricostituito con Regio Decreto n. 499 del 1 giugno 1897, dopo che dal 1775 aveva perduto la sua autonomia per essere aggregato a Lamporecchio, riprendendo contestualmente il particolare stemma segnato nell’ “Armolario della Segreteria sopra la Nobiltà” del Granducato di Toscana.

Prende nome da una proprietà fondiaria, detta Larcianus, di un oscuro personaggio tardo latino di nome Larcius o Larcus, da cui LARDANO come documentato nel 936.

Con Regio Decreto Legislativo N. 1 del 02 gennaio 1927 il Comune passa dalla Provincia di Firenze a quella di Pistoia.

Nota di Massimo Ghirardi

Bibliografia:

AA.VV. NOMI D’ITALIA. Origine e significato dei nomi geografici e di tutti i Comuni. Istituto Geografico De Agostini, Novara 2009.
AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA. Storia e significato dei nomi geografici italiani. UTET, Torino 1997.
Pagnini G.P. GLI STEMMI DEI COMUNI TOSCANI AL 1860. Polistampa, Firenze 1991.

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“D’azzurro, alla stella di otto raggi d’oro, caricata di un disco del primo, con un giglio di rosso”.

Colori dello scudo:
azzurro
Oggetti dello stemma:
giglio, stella
Pezze onorevoli dello scudo:
disco
Attributi araldici:
caricato

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo di azzurro…”

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,