La Chaux-de-Fonds


Comune di La Chaux-de-Fonds – (NE)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

La Chaux-de-Fonds è una città del Cantone di Neuchâtel, nella regione del Jura, nota per le numerose industrie di orologeria e microtecnica.

 

Il comune di La Chaux-de-Fonds è stato fondato nel 1656 nella località di Chaz de Fonz (documentato dal 1333), in una valle situata nel cuore delle montagne, ma la città venne completamente distrutta da un incendio nel 1794, e fu ricostruita secondo un rigoroso piano a scacchiera e per le sua caratteristiche urbanistiche art nouveau e industriali è inserita nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

 

Sull’etimologia del nome: il termine “chaux” deriva certamente dal latino “calmis“: pascolo; ma su “fonds” non c’è un accordo unanime, anche se si propende per una derivazione da  “fons” (fonte, sorgente).

 

Un primo stemma del comune compare nel 1824 con gli 11 piccoli “scacchi” neri che rappresentano i quartieri della città ricostruita. L’arnia compare nel 1851 dopo la rivoluzione popolare del neuchâteloise del 1848 con un simbolismo “operario” che però è derivato dalla cultura massonica.

 

Nel 1888, dopo la fusione della Commune  con la Municipalité assumono la forma in uso ancora oggi, stabilito nel Réglement Général del 1975.

 

Nel 1900 venne aggregato il territorio del comune soppresso di Les Eplautures.

 

 

Note di Massimo Ghirardi

Si ringrazia Alessandro Neri per la gentile collaborazione

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


Non ancora una blasonatura

Colori dello scudo:
argento, azzurro
Partizioni:
interzato in fascia

Gonfalone ridisegnato


Disegnato da: Bruno Fracasso

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,