Comune di Gravellona Lomellina – (PV)

Informazioni

  • Codice Catastale: E152
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 2651
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Nell’istanza prodotta dal podestà del comune Giovanni Travaglino del 12 aprile 1928, si chiedeva il riconoscimento dello stemma riprodotto sui sigilli e negli atti ufficiali del comune sin dall’inizio del 1900.

Già nel 1914 il comune aveva deliberato di adottare lo stemma consistente in un’aquila e torre sormontata da una corona, ricavato da un dipinto presente nella sala consigliare del municipio di Mortara assieme ad altri stemmi della Lomellina.

L’appartenenza al comune era data dalla legenda, al di sotto dello scudo, nella quale si leggeva la parola Gravalona, antico nome del paese come è testimoniato da alcuni documenti e atti presenti nell’archivio comunale risalenti al 1600.

Visto che non è stata ancora inoltrata domanda alla consulta araldica per il riconoscimento e legalizzazione del predetto stemma,

(…) si rende necessario provvedervi senza indugio.

Il parere della Consulta Araldica nella seduta del 19 novembre 1928, sulla base della relazione della Commissione Araldica Lombarda e del parere del commissario del re del 31 luglio 1928, fu favorevole al riconoscimento in quanto era provato che lo stemma (…) è da tempo usato da quel comune.

Lo stemma fu riconosciuto nella sua forma originale però con una blasonatura non del tutto corrispondente ai simboli presenti nello scudo.

La torre, nei disegni originali, riprodotta per metà di colore rosso e per l’altra metà, quella inferiore, di colore d’argento.

 

 

Dal Libro Stemmi della Provincia di Pavia di Carletto Genovese

Stemma Ridisegnato


Reperito da: Davide Papalini

Disegnato da: Carletto Genovese

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“D’argento, alla torre merlata di rosso, aperta, finestrata, murata di nero, sormontata da un’aquila spiegata, di nero. Ornamenti esteriori di Comune”.

Colori dello scudo:
argento
Oggetti dello stemma:
aquila, torre
Attributi araldici:
aperto, finestrato, merlato, murato, sormontato, spiegato

Gonfalone ridisegnato


Reperito da: Luigi Ferrara

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


“Drappo di azzurro…”

Colori del gonfalone: azzurro

Leggenda:

  • STEMMA
  • GONFALONE
  • BANDIERA
  • SIGILLO
  • CITTA'
  • ALTRO

    Decreto del Capo del Governo (DCG)
    riconoscimento
    21 Novembre 1928