Douadic


Comune di Douadic – (36)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Douadic è un comune del dipartimento dell’Indre, nella regione del Centre-Val de Loire, che sarebbe stato fondato da un gruppo di profughi bretoni dell’isola di Hoëdic (vicina alle isole di Belle-Île-en-Mer e di Houat).

 

Compreso nel Parc Naturel Régional della regione naturale della Brenne presso la diga che forma il grande invaso de la Mer Rouge.

 

Ha adottato uno stemma che si blasona: “d’azur à deux poissons d’argent posés et rangés en fasce, soutenus d’une moucheture d’hermine d’or; au chef de gueules chargé de trois abeilles d’or.” (d’azzurro a due pesci d’argento posti in fascia, sostenuti da una moscatura d’armellino d’oro; al capo di rosso caricato da tra api d’oro).

 

I pesci, che sono solitamente rappresentati in forma di grossi pesci d’acqua dolce (simili al persico), rappresentano lo stagno della Mer Rouge, che caratterizza il territorio. La moscatura d’armellino richiama l’emblema della Bretagna, da dove provenivano i fondatori del paese; il capo con le api richiama il tradizionale attributo iconografico di Sant’Ambrogio, patrono della chiesa parrocchiale costruita alla fine del XII secolo, e principale emergenza architettonica del capoluogo (monument historique già dal 22 settembre 1914).

 

 

 

 

Nota di Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“D’azzurro a due pesci d’argento posti in fascia, sostenuti da una moscatura d’armellino d’oro; al capo di rosso caricato da tre api d’oro”.

Colori dello scudo:
argento, rosso
Partizioni:
capo
Oggetti dello stemma:
ape, moscatura di armellino, pesce, sostenuto
Attributi araldici:
caricato, posto in fascia

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,