Cornedo all’Isarco


Comune di Cornedo all’Isarco –Karneid (BZ)

Informazioni

  • Codice Catastale: B799
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 3307
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Comune posto alla confluenza tra e valli dell’Isarco (Eisachtal), dal quale prende l’idronimo determinativo (del toponimo italiano) adottato con Decreto di Vittorio Emanuele III del 15 marzo 1928 nr. 320, e dell’ Ega (Eggental) avente la sede municipale nella frazione di Cardano.

Le armi araldiche sono state formalmente concesse nel 1968 e mostrano una parte delle armi dei conti di Lichtenstein che, tra il 1385 e il 1595, furono signori del castello di Cornedo.

Si blasona: “Interzato in cappa: il primo ed il terzo d’azzurro, il secondo d’argento”.

Nota di Massimo Ghirardi

 

Bibliografia:

AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA Utet, Torino 1997 (prima edizione 1990).
Provincia Autonoma di Bolzano-Altoadige, MANUALE DELL’ALTO ADIGE, Giunta Provinciale, Bolzano 2004.
Prünster (H.), DIE WAPPEN DER GEMEINDEN SÜDTIROLS. Etschlandbücher, Veröffentlichungen des Landesverbandes für Heimatpflege in Südtirol, Band 7, Bolzano 1972.
Tolomei (Ettore), PRONTUARIO DEI NOMI LOCALI DELL’ALTO ADIGE. Istituto di Studi per l’Alto Adige, Roma 1935.

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


Interzato in cappa: il PRIMO ed il TERZO d’azzurro, il SECONDO d’argento

Colori dello scudo:
argento, azzurro
Partizioni:
interzato in cappa

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,