Ceva


Comune di Ceva – (CN)

Informazioni

  • Codice Catastale: C589
  • Codice Istat:
  • CAP: 12073
  • Numero abitanti: 5862
  • Nome abitanti: cebani, cevani
  • Altitudine: 376
  • Superficie: 376
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 57.5

Storia dello stemma e del comune

L’origine del toponimo è incerta. Si pensa che esso possa derivare dalla voce preindeuropea “kaiva-i-s” con significato originale di ‘recinto, accampamento, luogo abitato’ divenuto successivamente ‘borgo, città, capoluogo’.

Il comune di Ceva fa parte della Comunità Montana delle Valli Mongia, Cevetta e Langa Cebana.

I comuni confinanti sono: Battifollo, Castellino Tanaro, Lesegno, Mombasiglio, Nucetto, Paroldo, Perlo, Priero, Roascio, Sale delle Langhe, Sale San Giovanni, Scagnello.

Le armi della città sono le stesse che il marchese Guglielmo I (della dinastia Aleramica del ramo di Savona) adottò, allorchè divise il territorio di Ceva nel 1170 da quello di Clavesana (del quale il fratello Bonifacio divenne primo marchese).
Il titolo di città  fu concesso dal Duca Carlo Emanuele II di Savoia nel 1773, quando Ceva fu elevata a capoluogo di Provincia.
Le palme simboleggiano i numerosi assedi subiti dalla città : nel 1260 da parte di Carlo d’Angiò, nel 1352 dai Visconti di Milano, nel 1415 da Amedeo VIII di Savoia, nel 1796 e 1800 da parte delle truppe di Napoleone.
Note di Massimo Ghirardi.

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini



Profilo araldico


“Fasciato [di sei pezzi] d’oro e di nero.”

Colori dello scudo:
nero, oro
Partizioni:
fasciato

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo di azzurro…”

Colori del gonfalone: azzurro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,