Cerisano


Comune di Cerisano – (CS)

Informazioni

  • Codice Catastale: C515
  • Codice Istat:
  • CAP: 87044
  • Numero abitanti: 3306
  • Nome abitanti: cerisanesi
  • Altitudine: 610
  • Superficie: 610
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 10.4

Storia dello stemma e del comune

Il toponimo potrebbe derivare dal nome personale latino “Cerisius” con il suffisso “-anus”.

Il comune di Cerisano fa parte della Comunità Montana delle Serre Cosentine.

I comuni confinanti sono: Castrolibero, Falconara Albanese, Fiumefreddo Bruzio, Marano Principato, Mendicino.

Gemellaggi: Les Roches de Condrieu (Francia).

Si ritiene che Cerisano fosse l’antico abitato di Acherofanus, fondato dagli Enotri e successivamente chiamato Citerium. Compreso nel feudo di Castrovillari, appartenne ai De Martino, ai Sanseverino Principi di Bisignano, agli Alarçon, ai Telesio e, successivamente (1580-1806), ai Sersale che nel 1613 vi ebbero il titolo di duca.

Cerisano è nota stazione di villeggiatura estiva e termale; in località Santo Janni si trova una sorgente di acque solforose calde impiegate nella cura delle malattie cutanee.

Note di Luigi Prato

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“Troncato, al PRIMO d’azzurro alla torre merlata di quattro pezzi, sormontata da una corona, all’antica, accostata da due torri minori, il tutto d’oro; al SECONDO scaccato d’oro e d’azzurro. Lo scudo sarà fregiato dalla Corona di Comune”

R.D. 22 luglio 1913 – Trascritto nei registri della consulta araldica il 22 luglio 1913

Stemma fornito da Luigi Prato

Colori dello scudo:
azzurro, oro
Partizioni:
troncato

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo d’azzurro.”

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,