Candelo


Città di Candelo – (BI)

no comune

Informazioni

  • Codice Catastale: B586
  • Codice Istat:
  • CAP: 13878
  • Numero abitanti: 8058
  • Nome abitanti: candelesi
  • Altitudine: 340
  • Superficie: 340
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 5.1
  • Distanza capoluogo: 5.1

Storia dello stemma e del comune

Un diploma di Ottone III del 22 ottobre 988 nomina il paese di Canderium come possessione del marchese Manfredi di Susa. Nel XIII venne istituita la magistratura Comunale.
Nel 1373 Candelo fece atto di dedizione alla dinastia di Savoia. Nel 1376 fa parte del Capitanato di Santhià. Sede di contea sotto Besso Ferrero Fieschi nel 1577.
Il nome probabilmente deriva dal celtico “Candt” (pietra) ed “Elu” (suffisso indicante un corso d’acqua) quindi col significato di “paese con case di pietra costruito vicino ad un corso d’acqua”, quest’ultimo da identificare con il torrente Cervo.

Note di Massimo Ghirardi.

I comuni confinanti sono: Benna, Biella, Cossato, Gaglianico, Valdengo, Verrone, Vigliano Biellese.

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini




Profilo araldico


“Scudo partito di rosso e d’argento con due candele d’argento fiammeggianti sopra il rosso e due candele di rosso fiammeggianti sopra l’argento”.

D.C.G. 8 agosto 1931

Colori dello scudo:
argento, rosso
Partizioni:
partito

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo di rosso…”

R.D. 13 gennaio 1931

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,