Comune di Buggiano (PT)

no comune

Informazioni

  • Codice Catastale: B251
  • Codice Istat:
  • CAP: 51011
  • Numero abitanti: 8882
  • Nome abitanti: buggianesi
  • Altitudine: 41
  • Superficie: 41
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 21.8
  • Distanza capoluogo: 21.8

Storia dello stemma e del comune

Già BORGO A BUGGIANO, dal nome della frazione sede del Municipio, ha assunto la denominazione di BUGGIANO nel XIX secolo, lo stemma risale almeno al XIV secolo e si trova raffigurato sulla torre del fortilizio di Buggiano-Castello, in una scultura che rappresenta il bue sormontato dal giglio fiorentino, adottato dopo il 1338, anno della sottomissione a Firenze.

Il toponimo deriva probabilmente dal personale latino Abudius, da cui il prediale Abudianus (col significato di ‘fondo agricolo di Abbondio’) e ha determinato anche quello di Ponte Buggianese, comune costituito con la frazione omonima staccata dal comune di Buggiano nell’allora Provincia di Lucca con Regio Decreto n. 1326 del 6 maggio 1883.

Con Regio Decreto Legislativo n. 2 dell’8 gennaio 1928 il Comune passa alla Provincia di Pistoia.


Nota di Massimo Ghirardi

Bibliografia:

AA.VV. NOMI D’ITALIA. Origine e significato dei nomi geografici e di tutti i Comuni. Istituto Geografico De Agostini, Novara 2009.
AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA. Storia e significato dei nomi geografici italiani. UTET, Torino 1997.
Pagnini G.P. GLI STEMMI DEI COMUNI TOSCANI AL 1860. Polistampa, Firenze 1991.

Profilo Araldico

“D’argento, al bue di rosso, fermo sulla campagna di verde, sormontato da un giglio di rosso”.

Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: argento
Oggetti dello stemma bue, campagna, giglio
Attributi araldici: fermo, sormontato
Profilo Araldico

“Drappo di bianco bordato di rosso…”

Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,























Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su