Brou-sur-Chantereine


Comune di Brou-sur-Chantereine – (77)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Brou-sur-Chantereine è un comune francese nel dipartimento di Senna e Marna (Seine-et-Marne) nella regione dell’Île-de-France.

Menzionato nel XIII secolo come sede delle signoria omonima è storicamente formato da tre borgate: Brou, la più antica a nord, La Villeneuve-aux-Ânes a sud che fu sede di un priorato benedettino nel XIII secolo, La Forest, a nord del castello di Brou. Ognuno di questi agglomerati dipendeva da una signoria diversa, e vennero unificato solo dopo la Rivoluzione.

Lo stemma del comune si blasona: “D’azur au chevron d’or, accompagné de trois coquilles du même” (D’azzurro, allo scaglione d’oro, accompagnato da tre conchiglie dello stesso). Riprende le armi della famiglia Feydeau, che fu anche l’ultima feudataria di Brou dal 1608 al 1844. Si vuole che i rami di quercia che circondano lo scudo rappresentino la regione boscosa nella quale si trova il comune.

Allo scudo è appesa la decorazione militare della croix de guerre 1939-1945, con stella di bronzo, concessa alla cittadinanza l’11 novembre 1948 su proposta di Max Lejeune, ministro della Forze Armate, per esser stata vittima di feroci bombardamenti dell’aviazione alleata.

Nota di Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“D’azzurro, allo scaglione d’oro, accompagnato da tre conchiglie dello stesso”.

Colori dello scudo:
azzurro
Oggetti dello stemma:
conchiglia
Pezze onorevoli dello scudo:
scaglione
Attributi araldici:
accompagnato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,