Bione


Comune di Bione – (BS)

Informazioni

  • Codice Catastale: A878
  • Codice Istat:
  • CAP: 25070
  • Numero abitanti: 1471
  • Nome abitanti: bionesi
  • Altitudine: 600
  • Superficie: 600
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 35.9

Storia dello stemma e del comune

Lo stemma del Comune è stato proposto all’Amministrazione dall’araldista Giacomo Danesi (il bozzetto originale è dell’artista faentina Maria Cristina Sintoni), ispirandosi al sigillo già in uso da parte del Comune, si blasona: “partito di rosso e di verde, alla spada di argento guarnita d’oro, posta in banda con la punta all’ingiù, decussata con la penna d’oca, di argento, posta in sbarra, attraversante, spada e penna attraversanti sulla partizione e attraversate dal giogo della bilancia di acciaio al naturale, di due coppe e con il coltello attraversante. Ornamenti esteriori da Comune” in questa forma è stato ufficialmente concesso dal Presidente della Repubblica con Decreto dell’8 giugno 2007.

Secondo la ricerca di Danesi lo stemma è ripreso da quello della famiglia locale dei Riccobelli (o Ricobelli) che, però, non portava la spada ma una mazza ferrata. Similitudine sorprendente che però non ha alcuna attinenza storica con lo stemma comunale. Questa “somiglianza” ha determinato i colori dello scudo partito, dallo stemma Riccobelli, ai quali è sovrapposto l’emblema della Repubblica Cisalpina: composizione sancita dalla concessione presidenziale.

In realtà, come spiega Marco Foppoli nella sua recente opera, l’emblema ripete quello della Repubblica Italiana Napoleonica (1802), la quale dotava le amministrazioni municipali del suo territorio di un sigillo, invariabile, con il simbolo della Repubblica: i tradizionali simboli della Giustizia (spada e bilancia) e del Diritto (penna, allusiva al Codice Legale) associati alla legenda MUNICIPALITA’ DI…

Casi analoghi anche nei comuni bresciani di Capo di Ponte e Mura, come anche in quello di Viano (RE), tutti direttamente derivati dal simbolo napoleonico.

Nota di Massimo Ghirardi e Marco Foppoli

Bibliografia:

Foppoli M. STEMMARIO BRESCIANO. Gli stemmi delle città e dei comuni della provincia di Brescia. Grafo, Brescia 2011.
Danesi G. RICERCA ARALDICA DELLO STEMMA COMUNALE. Comune di Bione, 2006.

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“Partito di rosso e di verde, alla spada d’argento guarnita d’oro, posta in banda con la punta all’ingiù, decussata con la penna d’oca, di argento posta in sbarra, attraversante, spada e penna attraversanti sulla partizione e attraversate dal giogo della bilancia di acciaio al naturale, di due coppe e con il coltello attraversante. Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. 8 giugno 2007

Il disegno ufficiale dello stemma comunale è di Maria Cristina Sintoni, artista faentina.

Colori dello scudo:
rosso, verde
Partizioni:
partito

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo partito di verde e di rosso, riccamente ornato di ricami d’argento…”

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,