Andorno Micca


Comune di Andorno Micca – (BI)

no comune

Informazioni

  • Codice Catastale: A280
  • Codice Istat:
  • CAP: 13811
  • Numero abitanti: 3481
  • Nome abitanti: andornesi
  • Altitudine: 544
  • Superficie: 544
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 6.7

Storia dello stemma e del comune

La comunità di ANDORNO è nominata già nel 962 e comprendeva diverse località vicine che nel XIII secolo si diede Statuti di autonomia. Nel XIV secolo divenne feudo dei Savoia, e ha dato origine ad una ramo cadetto della dinastia come conti di Andorno.

Il Comune ha adottato come determinante il cognome MICCA, a ricordo di Pietro Micca: l’eroe dell’esercito piemontese che sacrificandosi impedì che le armate francesi entrassero in Torino assediata nel 1706, la cui famiglia era originaria della zona. Anche la vicina Sagliano ha adottato lo stesso determinante, rivendicando la nascita di Pietro Micca nel suo territorio.

Precedentemente il Comune era denominato ANDORNO CACCIORNA, la località di Cacciorna è tutt’ora la sede municipale.

Il territorio fu smembrato nel corso dei secoli, attualmente comprende il territorio dell’ex Comune di S. GIUSEPPE DI CASTO (autonoma dal 1720 al 1929) che aveva sede nell’attuale frazione omonima, allora denominata Sereno.
La frazione di Colma e condivisa con il Comune di Biella.
Al Comune appartengono anche due isole amministrative nell’alta Valle Cervo, della comunità di Adorno fin dalle origini.

Lo stemma è esistente nel 1594 e riconosciuto dai Savoia nel 1614 con le descrizione: “D’argento all’albero di faggio verde, sostenuto da due orsi al naturale, affrontati”. Detto stemma è stato anche riconosciuto dal Presidente della Repubblica con decreto del 30 giugno 1963, blasonato come segue: “D’argento, all’albero di verde uscente dalla punta e sostenuto da due orsi al naturale affrontati controrampanti. Ornamenti esteriori di Comune”.

Note di Massimo Ghirardi

L’origine del toponimo non è chiara; sono molte le ipotesi avanzate dagli storici: secondo alcuni potrebbe derivare dal personale “Adornus” che a sua volta deriverebbe dalla base tardo-latina “dornus”; secondo altri il toponimo rispecchierebbe la voce piemontese “dorgna” (bernoccolo, protuberanza) con riferimento alle caratteristiche territoriali.
In origine il determinante era Cacciorna, anch’esso di origine incerta, mentre l’attuale determinante, Micca, è stato scelto in onore di Pietro Micca, originario della zona.

Il comune di Andorno Micca fa parte della Comunità Montana Valle Cervo – La Bursch.

I comuni confinanti sono: Biella, Tollegno, Miagliano, Sagliano Micca, Tavigliano, Callabiana, Selve Marcone, Pettinengo, Gaby, Fontainemore, Rassa, Rosazza, Piedicavallo, Campiglia Cervo, San Paolo Cervo.

Fanno parte del comune di Andorno Micca anche due isole amministrative situate nell’Alta Valle Cervo: una comprendente le pendici sud della Mologna e culminante nella Punta dei Tre Vescovi, l’altra comprendente i pendii nord del Monte Camino e del Monte Tovo ad est della Gragliasca.

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“D’argento, all’albero di verde uscente dalla punta e sostenuto da due orsi al naturale affrontati controrampanti, ornamenti esteriori del Comune”.

 

D.P.R. 30 giugno 1963

Colori dello scudo:
argento

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo partito di rosso e di bianco riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dello stemma sopra
descritto con la iscrizione centrata in argento: Comune di Andorno Micca”.

 

D.P.R. 30 giugno 1963

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,