Albaretto della Torre


Comune di Albaretto della Torre – (CN)

Informazioni

  • Codice Catastale: A139
  • Codice Istat:
  • CAP: 12050
  • Numero abitanti: 260
  • Nome abitanti: albarettesi
  • Altitudine: 672
  • Superficie: 672
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 62.4

Storia dello stemma e del comune

Il nome Albaretto deriva probabilmente dalla parola dialettale “albra” (pioppo, chiara derivazione da “arbor”: albero) il suffisso “-etum” indica quindi un “bosco”, forse caratterizzato dalla presenza di pioppi (“populus”).

 

Al XII secolo risale la torre a pianta quadrata che si vede tutt’ora al centro dell’abitato. Non è chiaro quando questa sia stata adottata anche come determinante toponomastico in Albaretto della Torre, anche se si pensa che sia stato aggiunto in tempi relativamente recenti. 

 

Nel secolo successivo la torre venne affiancata da un castello, fatto edificare da Manfredo Del Carretto, che verrà distrutto nel corso del XVII secolo.

 

Lo stemma in uso da parte del Comune possiamo definirlo come uno “stemma parlante”: avendo come emblemi principali un “albero” (pioppo?) e una “torre”, in chiaro assonanti (come in un rebus) con il toponimo, non sembra avere avuto formale sanzione da parte delle autorità statali ma si può comunque blasonare: “Campo di cielo, al pioppo e alla torre al naturale, aperta di nero, ombreggianti in banda, entrambi fondato sulla pianura erbosa di verde”.

 

 

Nota di Bruno Fracasso e Massimo Ghirardi

 

Bibliografia:

 

AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA. Storia e significato dei nomi geografici italiani, UTET, Torino 1997, p. 18.

 

Consiglio Regionale del Piemonte, STEMMARIO PIEMONTESE. Vol. I A-L. Regione Piemonte, Torino 2016, p.7.

Stemma Ridisegnato


Reperito da: Anna Bertola

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Campo di cielo, al pioppo e alla torre al naturale, aperta di nero, ombreggianti in banda, entrambi fondati sulla pianura erbosa di verde”.

Colori dello scudo:
azzurro
Oggetti dello stemma:
pianura, pioppo, torre
Attributi araldici:
aperto, erboso, fondato, in banda, ombreggianti

Gonfalone ridisegnato


Disegnato da: Bruno Fracasso

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database
Colori del gonfalone: rosso

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,