Wilhelmsfeld

Home » Comuni » Wilhelmsfeld

Comune di Wilhelmsfeld (HD)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Wilhelmsfeld si trova nel Land federale del Baden-Württemberg, nel Distretto di Karlsruhe.

Le sue origini risalgono inizialmente all’XI secolo, quando fu una località dipendente dal castello di Waldeck, nella Steinachtal, feudo dei signori di Strahlenberg.

Ma è nel 1710 un gruppo di contadini dei centri vicini di Heiligkreuzsteinach (parrocchia del territorio), Eiterbach e Hilsenhain chiesero al Principe Elettore Palatino Johann Wilhelm von Wittelsbach di fondare un nuovo centro, nella valle di Hilsbach come risulta da un Privilegio emesso il 23 dicembre 1710 e conservato a Karlsruhe, disboscando la foresta esistente. I nuovi residenti chiamarono il loro villaggio inizialmente Wilhelmsburg, in onore dell’Elettore.

Successivamente fu unito a Heiligkreuzsteinach, dalla quale si separò 1803 (analogamente a Altneudorf e Heddesbach) all’epoca del passaggio al Granducato del Baden.

Lo stemma di Wilhelmsfelder mostra una falce e un’ascia in campo azzurro, inizialmente nei colori “naturali” (cioè con i manici in legno) e, oggi, manicati di nero. La prima simboleggia l’agricoltura mentre l’ascia simboleggia la silvicoltura e ricorda l’opera di disboscamento dei primi coloni. Azzurro e argento sono i colori della Baviera, perché il Principe elettore era un Wittelsbach, la dinastia che sarà storicamente legata anche al dominio di quel territorio .

Si blasona: “In Blau eine schräggestellte, gestürzte silberne Sichel (Schneide nach oben) mit schwarzem Griff, überdeckt mit einem linksgekehrten silbernen Beil mit schwarzem Griff” che corrisponde all’italiano: “D’azzurro, al falcetto argentato, inclinato in banda con impugnatura nera, attraversato da un’accetta d’argento rivolta a sinistra con manico nero”.

È stato progettato nel 1911 basandosi sul sigillo del 1810 conservato nel Generalallandesarchiv del Baden.

Mentre il 25 settembre 1956, il comune di Wilhelmsfeld ebbe la concessione dal Ministero dell’Interno del Baden-Wuerttemberg della bandiera partita con i colori bianco e blu.

Dal 2008, Wilhelmsfeld si è gemellato con Calamba, nelle Filippine.



Nota di Massimo Ghirardi
Profilo Araldico
“D’azzurro, al falcetto argentato, inclinato in banda con impugnatura nera, attraversato da un’accetta d’argento rivolta a sinistra con manico nero”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini


Colori dello scudo: azzurro
Oggetti dello stemma accetta, falcetto, impugnatura, manico
Attributi araldici: attraversato, inclinato in banda, rivolto a sinistra
Profilo Araldico
“Drappo partito di bianco e di azzurro…”
bandiera ridisegnata

Disegnato da: Bruno Fracasso

bandiera Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su