Sonnino

Home » Comuni » Sonnino

Comune di Sonnino (LT)

Informazioni

  • Codice Catastale: I832
  • Codice Istat:
  • CAP: 4010
  • Numero abitanti: 7267
  • Nome abitanti: sonninesi
  • Altitudine: 430
  • Superficie: 430
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 42.0
  • Distanza capoluogo: 42.0

Storia dello stemma e del comune

Costruita sulla sommità del colle S. Angelo, Sonnino, in latino Summinum, fu fondata probabilmente verso la fine del IX secolo da privernesi scampati alla distruzione della loro città. Il tessuto urbano, pressochè intatto, conserva ancora i resti dell’antica cinta medievale con un intrigo di case e vicoli che si raccordano intorno alle cinque porte e alle torri circolari sulle quali, si impone, quella principale detta “degli Antonelli”. Notevole l’importanza politica di Sonnino nel periodo feudale. Unico fra i paesi della provincia, Sonnino ebbe il primo statuto, tuttora conservato nell’Archivio di Stato di Roma e vide passare come feudatari, oltre ai De Sonnino, i Caetani, i Colonna, i Borgia e i Carafa. A Sonnino nacque il cardinale Giacomo Antonelli che, per circa trent’anni, dal 1848 al 1876 dominò la scena italiana ed europea come amministratore, finanziere, diplomatico e segretario di Stato di papa Pio IX. Sonnino si trova al centro di un paesaggio collinare montano fortemente caratterizzato. Sorge sul conico colle Sant’Angelo ed è circondato da una chiostra di alture, dominate dal monte delle Fate, 1090 metri, in condominio con il confinante comune di Monte S. Biagio. E’ questa una cima fortemente condizionata dal carsismo, ma che presenta nei tratti medio-alti, boschi di lecci e di faggi che la rendono gradevole meta di escursioni. Tipico è l’ambiente che lega i territori di Sonnino e Terracina, nel settore orientale e sud-orientale della montagna: ci si trova qui in presenza di un paesaggio particolarissimo, che prende il nome di Campo Soriano. E’ zona di grande importanza geologica, per la presenza di campi carsici e per la sua bellezza e singolarità è stato riconosciuto con legge regionale “monumento naturale”.
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Colori dello scudo: rosso
Profilo Araldico
“Drappo di azzurro…”
Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su