Rimini

Home » Comuni » Rimini

Città di Rimini (RN)

Informazioni

  • Codice Catastale: H294
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 143321
  • Nome abitanti: riminesi
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Lo scudo è partito: nel primo è rappresentato l’arco trionfale di Augusto (ma senza le merlature medievali) sovrapposto al ponte di Tiberio, il tutto sopra un mare d’azzurro increspato d’argento; nel secondo una croce di rosso, bordata d’argento, in campo pure rosso. Approvato ufficialmente il 31 marzo 1930 con DCG. L’arco e il ponte (tutt’oggi principali monumenti della città) sono già rappresentati nei più antichi sigilli comunali e testimoniano l’orgoglio per l’origine Romana di ARIMINUM (forma aggettivale da ARIMINUS, nome antico del fiume cittadino: il Marecchia, col significato di “città sul Marecchia”). La croce oltre a richiamare la storica partecipazione di Rimini alla Lega Lombarda del 1167 è una tarda concessione di papa Giulio II (Giuliano della Rovere) del 1509, allorché furono allontanati da Rimini i precedenti signori della famiglia Malatesta; il papa aveva concesso anche il motto LIBERTAS ECCLESIASTICA come segno di contrasto alla precedente tirannia malatestiana. Nel 1929 fu proposto il motto ARIMINI LIBERTAS ma fu bocciato dalla consulta araldica. Fu invece approvato il 2 dicembre 1937 il motto attuale JACTA EST ALEA in riferimento alla frase pronunciata da Giulio Cesare attraversando il fiume Rubicone (che scorre a poca distanza dal capoluogo) Note di Massimo Ghirardi
Profilo Araldico
“Partito: nel 1° d’argento, al ponte di cinque archi, sormontato da un arco trionfale romano, il tutto al naturale, movente da un mare di azzurro, ombrato d’argento; nel 2° di rosso, alla croce dello stesso bordata d’argento. Ornamenti esteriori da Città. Motto: Iacta est alea”. D.Ric. 31 marzo 1930. Concessione motto: R.D. 16 marzo 1936 LL. PP. 22 novembre 1937 Libro Araldico Enti Morali volume I, pag. 207
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Colori dello scudo: argento, rosso
Partizioni: partito
Profilo Araldico
“Drappo partito di rosso e di bianco…”
Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
no gonfalone
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su