Montoulieu

Home » Comuni » Montoulieu

Comune di Montoulieu (34)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Montoulieu (in occitano Latas) è un comune francese situato nel dipartimento dell’Hérault, regione dell’Occitania.

I suoi abitanti sono chiamati montouliais e montouliaises.

È probabile che il nome derivi da mont huilieu, monte degli ulivi.

Il castello compare per la prima volta nel cartulario di Gellone nel 1156, con il nome di Castrum de Monteolivo. Nel 1205, è menzionato nel cartolario di Maguelone. Fino all’inizio del XVIII secolo lo si incontra frequentemente nel Libro delle Memorie. La frequenza è dovuta soprattutto all’importanza dei signori locali.

La famiglia dei De Montoulieu era famosa per il mestieri delle armi. Pierre de Montoulieu, il capstipite, fece fare carriera militare a tre figli. Théophile, che preso poi la signoria di Montoulieu e fu signore di Saint Hippolyte de Caton, di Saint Jean de Ceirargues, di Teillan e divenne capitano del reggimento di Normandie, cavaliere di Saint Louis. Suo fratello Louis ottenne il grado di maggiore generale delle armate del re di Prussia e Davide fu nominato generale di battaglia delle armate di Sardegna.

I Montoulieu si convertono al protestantesimo e si spargono per il mondo.

Dal  XVII secolo la sorte del villaggio viene indissolubilmente legata all’avanzata del protestantesimo nelle Cévennes e la bassa Linguadoca. Per questo e la sua resistenza alle truppe reali, il cardinale Richelieu fa smantellare il castello.

Lo stemma di Montoulieu, è ritrovabile sull’armoriale del D’Hozier relativo alla Languedoc con gli stessi smalti, li riprende da quello della cittadina poiché quelli dei signori locali hanno figure e smalti differenti. Quello degli abitanti della cittadina, tuttavia, riporta disegno e smalti differenti:“Di azzurro allo scaglione di argento”.

Si blasona: « Fascé de gueules et d’argent ».

In italiano: “Fasciato di rosso e di argento”.

Nota di Bruno Fracasso
Profilo Araldico
“Fasciato di rosso e di argento”
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Bruno Fracasso

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori dello scudo: argento, rosso
Partizioni: fasciato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su