Mazamet

Home » Comuni » Mazamet

Comune di Mazamet (81)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Mazamet è un importante centro industriale del Tarn, vicino alla Montagne Noire, ha come emblema principale il gallo, simbolo non ufficiale della Gallia e richiamo alle attività lavorative. Si blasona: « D’azur à un coq hardi d’or, crête, becqué et barbé de gueules, surmonté de trois abeilles aussi d’or au vol fermé. Devise : Crescam et Lucebo » .

In italiano: “D’azzurro, al gallo d’oro; crestato, beccato e bargigliato di rosso; sormontato in capo da tre api d’oro poste in fascia. Divisa: Crescam et Lucebo.

 

Lo stemma è ispirato direttamente a quello della casata d’Hautpol (letteralmente assonante con “alto” + “pollo/gallo” che si blasona a sua volta: “d’oro, a due fasce di rosso, accompagnate da sei galli di nero, crestati, beccati e bargigliati di rosso, ordinati 3, 2 e 1”) che furono signori di Mazamet e che risiedevano nel castello oggi in rovina sul colle a sud della città.

 

Le api hanno preso il posto dei tradizionali fleur-de-lys di Francia. Il motto significa: “io crescerò e brillerò” e si collega alla mezza-luna “crescente” posto in guisa di cimiero sopra il margine superiore stemma e vuole ricordare che Mazamet è una delle principali centri industriali del Midi della Francia.

 

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“D’azzurro, al gallo d’oro; crestato, beccato e bargigliato di rosso; sormontato in capo da tre api d’oro poste in fascia. Divisa: Crescam et Lucebo”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori dello scudo: azzurro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su