Ivry-la-Bataille

Home » Comuni » Ivry-la-Bataille

Comune di Ivry-la-Bataille (27)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Ivry-la-Bataille è un comune del dipartimento dell’Eure, nella regione della Normandie.

Il nome è documentato come Ebriaco nell’anno 1023, nome gallo-romano che significa “bosco di tassi”, il determinante La-Bataille si riferisce alla vittoria riportata da Enrico IV nei pressi nel 1590 e nota come “Battaglia d’Ivry”.

Durante il periodo rivoluzionario portò il nome effimero di Ivry-le-Hauteur.

Fu un feudo dei signori d’Ivry, conti di Bayeux, che avevano lo stemma “D’oro a tre scaglioni di rosso” che è oggi lo stemma del Comune (“D’or à trois chevrons de gueules”).

La dinastia discendeva da Raoul, fratello di Riccardo I di Normandia, che fu il primo signore d’Ivry e che fece costruire la possente fortezza in accordo con la moglie Alberède all’inizio dell’XI secolo e che (secondo la tradizione) servì da modello alla Torre di Londra (che ne ripete il modello, tipico delle fortificazioni normanne).

Fu teatro di numerose battaglie, fino alla sua distruzione nel 1424 da parte del duca di Bedford, ricostruita fu smantellata da Dunois “Bastado d’Orléans” nel 1449, dopo il lungo assedio inglese. Ne rimangono alcune vestigia, messe in luce nel 1968 dal locale Club d’Archéologie d’Ivry-la-Bataille.

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“D’oro a tre scaglioni di rosso”
Stemma ridisegnato

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori dello scudo: oro
Pezze onorevoli dello scudo: scaglione

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su