Espondeilhan

Home » Comuni » Espondeilhan

Comune di Espondeilhan (34)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Espondeilhan (in occitano Espondelhan) è un comune francese situato nel dipartimento dell’Hérault  nella regione dell’Occitania. I suoi abitanti sono detti Espondeilhanais e Espondeilhanaises.

Espondeilhan è uno dei feudi storici dela famiglia du Caylar (in seguito ortografato come de Queylar per i rami di Anduze e di Provenza). Il primo du Caylar citato è Pierre du Caylar signore di Espondeilhan in una donazione del 28 ottobre 1216 di Pierre Raymond d’Espondeilhan.

In quel periodo, la terra di Espondeilhan, a nord di Béziers, ha perlomeno due famiglie signoriali: i d’Espondeilhan e i du Caylar.

  Le armi di Espondeilhan si blasonano così: « De vair, au sautoir losangé d’argent et de sable. ». In italiano:  “Di vaio, alla croce di sant’Andrea  losangata d’argento e di nero”.

Come più di una cinquantina di Comuni di questo territorio, lo stemma comunale riporta una pezza araldica scaccata, in questo caso il capo, che si differenzia da quella degli altri comuni per gli smalti. Lo stemma conserva lo scaccato (modificato) dei Marchesi di Rocozel, signori di una parte di questo territorio, brisandone lo smalto. Si tratta di un omaggio allo stemma dei de Rocozels che portavano uno scudo inquartato di cui un quarto era scaccato. Appartengono a una serie di armi alla pergola losangata attribuite alle parrocchie della diocesi del Lodève e poi attribuite a ciascuna dal D’Hozier.

Nota di Bruno Fracasso
Profilo Araldico
“Di vaio, alla croce di sant’Andrea losangata d’argento e di nero”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Bruno Fracasso

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori dello scudo: vaio
Pezze onorevoli dello scudo: croce di sant'Andrea
Attributi araldici: scaccato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su