Draguignan

Home » Comuni » Draguignan

Comune di Draguignan (83)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Draguignan (in occitano Draguinhan)è una cittadina della regione Provence-Alpes-Côte d’Azur nel dipartimento del Var (Varo), del quale fu capoluogo dal 1800 al 1974, quando la sede prefettizia fu trasferita a Toulon (Tolone).

 

Il geografo e storico Victor Adolphe Malte-Brun (1816-1889) in la France illustrée, tomo V (1884) riporta due blasoni dello stemma, di origine medioevale: De gueules, au dragon d’argent (Di rosso, al dragone d’argento) e D’argent, à un dragon de sinople (D’argento, al dragone di verde),associato alla divisa: Alios Nutrio, meos devoro.(Nutro gli altri, divoro i miei).

Attualmente il Comune usa uno scudo rosso con il drago d’argento (più corretto anche dal punto di vista tecnico), talvolta timbrato da una corona civica d’argento ma raramente con il cartiglio riportante il motto.

Draguignan 2

Il drago è stato scelto in “assonanza” con il toponimo (quindi in funzione “parlante”) con riferimento al latino “draco” del nome Dragonianum, con il quale si identificava la località nel X secolo. Sul toponimo il dibattito è tutt’ora acceso, secondo la leggenda la città sorge sul luogo della lotta avvenuta tra un drago alato (“draco” o “draconem”) che terrorizzava la popolazione della regione e il santo vescovo Hermentaire di Antibes nel V secolo. La leggenda, come in molte altre simili, è una rappresentazione simbolica della predicazione cristiana che ha soppiantato il paganesimo (come nel caso notissimo di San Giorgio).

 

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“Di rosso, al dragone d’argento”.
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Colori dello scudo: rosso
Oggetti dello stemma drago

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su