Cournonterral

Home » Comuni » Cournonterral

Comune di Cournonterral (34)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Comune del Dipartimento dell’Hérault, nella Regione Linguadoca-Rossiglione, oggi parte dell’agglomerazione urbana di Montpellier, nel XII secolo il signore di Cournon cede il territorio di Cournonterral al vescovo di Maguelone, ma gli abitanti difenderanno sempre la loro autonomia. Nel XIV secolo il villaggio e i dintorni sono definitivamente riuniti al Regno di Francia.

Secondo la leggenda, durante la Seconda Guerra Punica tra romani e cartaginesi, il generale Annibale (247-183 a.C.) in cammino verso l’Italia attraverso i Pirenei, passò in questo luogo con i suoi celebri elefanti. Uno dei suoi luogotenenti gli propose di accamparsi nel villaggio presso la sorgente del Théron, al che Annibale rispose “CUR NON” (“Perché no?” in latino).

In realtà il toponimo deriva dal prelatino “corn-onem” (‘luogo elevato’: nel 1029 è documentato CORNONE) da cui COURNON, al quale venne aggiunto successivamente TERRAL (CORNONE TERRALIO nel 1112) che significa “terra battuta dal vento di nord-ovest”.

Il Comune alza uno stemma molto semplice, ispirato a quello degli antichi signori di Cournon, che si blasona: « D’azur au chef losangé d’argent et de sinople »

In italiano: “D’azzurro, al capo losangato d’argento e di verde “.

Nella versione « aulica » completato dagli elementi tipici dell’araldica civica francese.

 

Nota di Massimo Ghirardi e Giovanni Giovinazzo

Profilo Araldico
“D’azzurro, al capo losangato d’argento e di verde”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori dello scudo: argento, azzurro, verde
Partizioni: capo
Attributi araldici: losangato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su