Confienza

Home » Comuni » Confienza

Comune di Confienza (PV)

Informazioni

  • Codice Catastale: C958
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 1663
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Il curioso stemma del Comune di Confienza mostra due “animali” intrecciati che la relazione stilata a suo tempo dall’Amministrazione Comunale per l’adozione dello stemma definisce come: “…in campo scarlatto due pesci attorcigliati aventi teste di drago e sgorganti abbondante acqua nella punta che ha campo azzurro mare”; si tratta meramente di due “delfini” come erano rappresentati già nell’arte antica e fino al XVIII secolo. In questa guisa erano spesso utilizzati nella realtà come fontane e, nel contesto di questo stemma, richiamano la “confluenza” che è all’origine del toponimo del Comune, documentato come “Confluencia” nel Medioevo, determinato dal fatto che, presso il capoluogo, un canale derivato dall’Agogna si immette nel Sesia.

Lo stemma è stato “studiato” da un’apposita commissione podestarile, e formalmente adottato il 10 ottobre 1930.

Nota di Massimo Ghirardi
  Bibliografia:   AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA. Storia e significato dei nomi geografici italiani. UTET, Torino 1997, p. 264.   Genovese C. LA PROVINCIA DI PAVIA. Gli stemmi civici del Pavese, della Lomellina e dell’Oltrepò. Como, 2019, p.196-197.
Profilo Araldico
“Di rosso a due pesci, a testa di drago, attorcigliati fra loro, posti in palo, sgorganti acqua su un fiume fluttuoso, posto nella punta; abbassato dal capo d’oro all’aquila di nero coronata dello stesso. Ornamenti esteriori di Comune”. Stemmma utilizzato di fatto
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Fonte: Mauro Ferraresi

Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori dello scudo: oro, rosso
Partizioni: capo, troncato
Oggetti dello stemma acqua, aquila, fiume, pesce, testa di drago
Attributi araldici: abbassato, attorcigliato, coronato, fluttuoso, posto in palo, sgorgante
Profilo Araldico
“Drappo partito di rosso e di giallo…”
Gonfalone ridisegnato

Reperito da: Luigi Ferrara

Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori del gonfalone: giallo, rosso
Partizioni del gonfalone: partito

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su