Codigoro

Home » Comuni » Codigoro

Comune di Codigoro (FE)

Informazioni

  • Codice Catastale: C814
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 12653
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Il toponimo attuale, che ha sostituito l’antichissimo Neroma, indica la posizione del paese: in “Caput Gauri”, nato cioè nella punta (caput: testa) di terra “dove il Po di Goro nasce alla sinistra del Po di Volano” come piccolo centro di pescatori, in seguito soggetto all’Esarca di Ravenna e dopo il 1000 bonificato e dipendente dalla vicina Abbazia benedettina di Pomposa, il cui abate Pietro vi fece costruire un edificio destinato all’alloggio del delegato abbaziale (oggi noto come “Palazzo del Vescovo”). Nel 1152 lo spostamento a nord del ramo principale del Po causò la decadenza dell’abbazia di Pomposa e dei centri viciniori che vennero progressivamente abbandonati. Nel 1464 il duca Borso d’Este di Ferrara iniziò imponenti lavori di bonifica, che furono proseguiti dai sui successori. Nel 1598 morto Alfonso II d’Este senza eredi legittimi (il figlio legittimato Cesare dovrà ritirarsi a Modena) Codigoro, coi territori del Ducato di Ferrara, passo allo Stato Pontificio per restarvi fino all’Unità d’Italia. Il Comune porta uno stemma che testimonia l’antica zona umida e boschiva ricca di selvaggina, concesso con Decreto del Presidente della Repubblica del 9 maggio 1997: “D’argento, al cervo al naturale, con la testa rivolta, fermo, sulla pianura di verde”. Nota di Massimo Ghirardi
Profilo Araldico
“D’argento, al cervo al naturale, con la testa rivolta, fermo, sulla pianura di verde”. D.P.R. 9 maggio 1997
Stemma ridisegnato

Stemma Ufficiale
Altre Immagini



Colori dello scudo: argento
Profilo Araldico
“Drappo di bianco…”
Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
no gonfalone
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su