Città di San Marino

Home » Comuni » Città di San Marino

Comune di Città di San Marino (RSM)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Città di San Marino, nota semplicemente come San Marino e localmente, «Città» è la capitale del piccolo Stato. Fu fondata secondo, la tradizione, nel 301 dal diacono di origine damata Marino, mentre il compagno Leo andò a fondare la vicina Montefeltro (oggi San Leo).

Dopo avere ottenuto uno statuto comunale nel 1295 ampliò il suo territorio fino ad arrivare negli odierni confini nel 1463 dopo la sconfitta dei Malatesta di Rimini che la volva sottomettere.

Il terzo centro abitato più popoloso del Paese (dopo Borgo Maggiore e Dogana, frazione d Serravalle) nonché il capoluogo del Castello omonimo, comprendente alcune “curazie”(frazioni) tra le quali la principale è Murata.

Lo stemma riprende, con le opportune variazioni, lo stemma della Repubblica, accentuando il significato di capitale dello Stato e sede delle principali magistrature. Il Decreto n. 40 del 28 marzo 1997 a riguardo dell’ “Istituzione dei nuovi stemmi dei Castelli della Repubblica di San Marino” lo descrive, non proprio correttamente (dal punto di vista araldico): “… scudo tradizionale a bordo inferiore curvilineo, campo in azzurro, tre torri in giallo piumate in bianco e digradanti a destra1, muro merlato antistante in bianco con il motto LIBERTAS.

Come tutti i Castelli ha una sua propria bandiera, costituita essenzialmente della bandiera di Stato, sulla quale lo stemma della Repubblica è sostituito da quello del Castello (pure nel Decreto n. 40 del 28 marzo 1997).

È gemellata con la vicina città italiana di San Leo (Rimini).

Nota di Massimo Ghirardi

(1): araldicamente “a sinistra”.
Profilo Araldico
Riprende, con le opportune variazioni, lo stemma della Repubblica, accentuando il significato di capitale dello Stato e sede delle principali magistrature.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori dello scudo: azzurro
Profilo Araldico
“Drappo troncato di bianco e di azzurro, caricato dello stemma del castello e dalla scritta recante il nome del castello in lettere capitali maiuscole al palo…”
bandiera ridisegnata

Disegnato da: Bruno Fracasso

bandiera Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su