Capraia e Limite

Home » Comuni » Capraia e Limite

Comune di Capraia e Limite (FI)

Informazioni

  • Codice Catastale: B684
  • Codice Istat:
  • CAP: 50050
  • Numero abitanti: 7268
  • Nome abitanti: capraini e limitesi
  • Altitudine: 28
  • Superficie: 28
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 29.7
  • Distanza capoluogo: 29.7

Storia dello stemma e del comune

Il comune di Capraia e Limite è un comune sparso con capoluogo in frazione “Limite sull’Arno”. Il nome Capraia deriva da “capra” con il suffisso “-aria”. Il secondo toponimo significa ‘confine, termine’. Il comune di Capraia e Limite fa parte del Circondario Empolese e Valdelsa. I comuni confinanti sono: Carmignano, Empoli, Montelupo Fiorentino, Vinci. Gemellaggi: Bir Lehlu (Sahara Occidentale). Apparentemente entrambi ufficiali, tuttavia le incongruenze sono evidenti. Un capovolgimento sinistra destra. Il campo del “caprone” d’oro o d’argento. La zampa sollevata è la destra o la sinistra? La torre sullo sfondo è un mulino, una torre appunto, un faro?
Profilo Araldico
“Partito: nel primo, d’oro al capro di nero, saliente; nel secondo, troncato di azzurro e di verde erboso, al vecchio, capelluto e barbuto di argento, di carnagione, semirivoltato, i fianchi coperti dal panno bruno al naturale, posto a destra, seduto sul muro di pietre grige al naturale, fondato in punta e uscente dalla linea di partizione, esso muro cimato dall’orcio di terracotta al naturale, coricato, con acqua fluente al naturale sul muro fino alla punta, il vecchio poggiante il braccio destro sull’orcio, e tenente con la mano sinistra il bastone ansato, di nero; con la testa attraversante parzialmente sull’azzurro, la testa, la spalla e il braccio sinistro attraversanti parzialmente sulla parte inferiore dell’obelisco di argento, murato di nero, visto di spigolo, cimato dalla palla d’argento, fondato sul verde erboso, attraversante sull’azzurro. Ornamenti esteriori da Comune”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori dello scudo: azzurro, oro, verde
Partizioni: partito semitroncato
Profilo Araldico
“Drappo partito di azzurro e di giallo, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dallo stemma sopra descritto con l’iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune”.
Gonfalone ridisegnato

Disegnato da: Bruno Fracasso

Gonfalone Ufficiale
no gonfalone
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori del gonfalone: azzurro, giallo
Partizioni del gonfalone: partito

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su