Bregenz

Home » Comuni » Bregenz

Città di Bregenz (B)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Bregenz ha origine remote, nel 1500 a.C. esisteva in questo luogo un insediamento della tribù celtica dei Brigantii (noti anche come Briganti delle Alpi) che diedero origine a Brigantion, un importante centro fortificato, che venne conquistata dai Romani e creata città collo stesso nome. Nel 50 a.C. fu la residenza dell’Ammiraglio del Lago di Costanza.

Profondamente romanizzata venne distrutta dagli Alemanni nel 259-260.

Nel 610 vi arrivarono gli irlandesi Colombano (futuro abate di Bobbio e santo) e Gallo (futuro abate di Sankt Gallen e pure lui santificato) come missionari, secondo la leggenda san Colombano avrebbe liberato degli indemoniati di fronte ad un vasto pubblico (il “miracolo di Bregenz” raffigurato nella cripta del santo a Bobbio).

Dal 917 vi presero la residenza i signori del Vorarlberg, gli Ulrichinger (discendenti da Ulrich), che presero il titolo di conti di Bregenz, la cui dinastia si estinse nel 1150.

I diritti feudali vennero quindi acquistati dagli Asburgo, tra il 1451 e il 1523.

Unita alla Baviera dal 1805 al 1814 passò poi all’Austria che ne fece dal 1726 il capoluogo del Vorarlberg.

Nel 1919 venne aggregato al territorio del soppresso comune di Rieden-Vorkloster, mentre nel 1946 venne unito quello di Fluh.

Lo stemma della città di Bregenz è stato concesso dal re di Germania Ferdinando d’Asburgo, il futuro imperatore Ferdinando I, il 24 febbraio 1529. Riprende le armi dei conti Ulrichinger, conti di Bregenz, ed è composto da uno scudo rivestito di pelliccia di vajo (Kürsch: scoiattolo) blu-acciaio con al centro un palo di “argento con code di ermellino”1.

La forma in uso risale al 2011.



Nota di Massimo Ghirardi

(1): “Ein Schild von Kürsch, der von einem silbernen Pfahle durchzogen wird, in dem drei Hermelinschwänzchen übereinander erscheinen”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori dello scudo: argento, azzurro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su