Brantôme

Home » Comuni » Brantôme

Comune di Brantôme (24)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

BrantômeBrantòsme, in occitano) è un comune situato nel dipartimento della Dordogne (Dordogna), che fa parte della regione dell’Aquitaine (Aquitania). Sede di un insediamento preistorico è documentato solo dall’Alto Medioevo, con la fondazione dell’abbazia benedettina (tutt’ora esistente) che ha dato origine all’attuale comune nel 769, fondazione sovente attribuita a Carlo Magno ma, più probabilmente, dovuta al padre Pipino “il Breve” che vi collocò le reliquie di saint Sicaire.

Diventato dominio inglese nel 1152 a seguito del matrimonio tra Enrico II Plantageneto e Aliénor d’Aquitaine (Eleonora d’Aquitania), con Edoardo I d’Inghilterra la città ricevette una notevole indipendenza nel 1271 attraverso una “carta delle franchigie”. Successivamente, nel 1516, venne costruita la prima parrocchiale indipendente dall’antica abbazia.

Nel 1376, la città si liberò della dominazione inglese.

Tra il 1795 e il 1800 il Comune ingloba il territori del soppresso comune di Saint-Pardoux-de-Feix.

Viene definito la Venezia del Périgord e l’espressione viene fatta risalire al presidente Poicaré nel 1913.

È stata teatro di una strage, nel 1944, che vide la morte di 24 persone per mano di falangisti fascisti guidati dal capitano della squadra nazionale di calcio francese Alexandre Villeplaine.

Lo stemma del Comune si blasona: «D‘azur à la fasced’argent, chargée de trois lions de sable, et accompagnée de trois fleurs de lys d’or» (D’azzurro alla fascia d’argento, caricata di tre leoni di nero e accompagnata da tre gigli d’oro). Compare già in questa forma nell’Armorial Général de France (vol XIII, Guyenne, génétalité de Bordeuax), redatto per motivi “fiscali” da Charles D’Hozier nel 1696 per conto di Luigi XIV.

 

Nota di Bruno Fracasso e Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“D’azzurro alla fascia d’argento, caricata di tre leoni di nero e accompagnata da tre gigli d’oro”.
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Colori dello scudo: azzurro
Oggetti dello stemma giglio, leone
Pezze onorevoli dello scudo: fascia

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su